“Melody road” Il Giappone le strade suonano musica mentre guidi

65

Un team dell’Istituto di ricerca industriale di Hokkaido ha costruito una serie di “strade melodiche”, che utilizzano le auto come diapason per riprodurre musica mentre viaggiano.

Il concetto funziona utilizzando scanalature, che vengono tagliate a intervalli molto specifici sulla superficie stradale. Proprio come viaggiare su piccoli dossi o segnaletica orizzontale può emettere un rombo in tutto il veicolo, la strada melodica utilizza gli spazi intermedi per creare note diverse.

A seconda della distanza tra i solchi, un’auto che si muove su di essi produrrà una serie di note alte o basse, consentendo ai designer astuti di creare una melodia distinta.

I documenti di brevetto per il design lo descrivono come tacche “formate su una superficie stradale in modo da riprodurre una melodia desiderata senza produrre un suono o ritmo semplice e riprodurre toni simili a melodie”.

Ci sono tre strisce musicali nel Giappone centrale e settentrionale, una delle quali suona la melodia di una canzone pop giapponese. L’avviso di un imminente intermezzo musicale, che dura circa 30 secondi, è evidenziato da note musicali colorate dipinte sulla strada. Secondo i rapporti, il sistema è nato da un’idea di Shizuo Shinoda, che ha accidentalmente raschiato alcuni segni su una strada con un bulldozer prima di passarci sopra e rendendosi conto che hanno contribuito a produrre una varietà di toni.

Ma gli automobilisti che si aspettano di creare la propria colonna sonora hard rock potrebbero trovarsi a lottare per vivere il sogno. Non solo la velocità ottimale per ottenere la riproduzione della melodia su strada è di soli 28 mph, ma la gente del posto afferma che non è sempre facile ottenere il suono desiderato.

“Devi tenere i finestrini chiusi per sentire bene”, ha scritto un blogger giapponese. “Guidare troppo velocemente sembrerà suonare in avanti veloce, mentre guidare a circa 12 mph ha un effetto rallentatore, facendoti quasi venire il mal d’auto.”

FOnte:https://www.theguardian.com/world/2007/nov/13/japan.gadgets#:~:text=A%20team%20from%20the%20Hokkaido,intervals%20in%20the%20road%20surface.

1


Related Articles & Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Idea positiva