bar code rifiuti

134

Chissà quante volte a ognuno di noi sarà capitato di non sapere in quale bidone gettare un prodotto.Tetra Pak, cartoni della pizza e polistirolo sono un’incognita per tanti. Nell’incertezza troppo spesso ci affidiamo al caso. Per pigrizia, disinformazione o scarso interesse, non importa quale sia il motivo, il risultato rimane lo stesso: riciclare è difficile. Ma una raccolta differenziata sbagliata è uguale una raccolta differenziata non fatta. Una possibile soluzione è Junker, l’app che classifica e scompone le diverse parti di cui è composto un imballaggio e informa sulla corretta destinazione di smaltimento. Il tutto funziona con un semplice codice a barre: basta inquadrarlo con la fotocamera per ritrovarlo nel database. La collaborazione con i Comuni è diretta: le amministrazioni si possono abbonare e delegare le comunicazioni alla start-up. A oggi hanno aderito in oltre 600. Per l’utente invece la comodità di ricevere tutte le notizie con una semplice notifica sullo smartphone e l’opportunità di partecipare dal basso alla raccolta dei dati. È questa la storia che si nasconde dietro alla zebra verde di Junker. Un codice a barre vivente, mascotte di un progetto che semplifica un gesto tanto quotidiano quanto fondamentale

Fonte: https://www.economiacircolare.com/junker-il-codice-a-barre-che-salvera-lambiente/

0


Related Articles & Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Idea positiva